1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
La fondazione per il Biellese
 
 
 
 
Contenuto della pagina
 
 

Nascerà grazie ad un contributo di 250.000 euro della Compagnia di San Paolo il Polo Culturale di Biella Piazzo.
Si tratta di un progetto di rete, a forte vocazione territoriale, ideato da UPB Educa, capofila di progetto, in stretta sinergia con il Centro Studi Generazioni e Luoghi Archivi Alberti La Marmora, l'Associazione per l'Ecomuseo Valle Elvo e Serra, l'Associazione BI Young, la Città di Biella e Palazzo Gromo Losa srl. Ri(e)voluzioni Culturali si è aggiudicato il 100% del contributo messo a disposizione dal bando "Valorizzazione a rete delle risorse culturali e paesaggistiche territoriali e urbane", ideato e gestito da Compagnia di San Paolo.
Il progetto, durante il biennio 2018 /2019, darà avvio a varie iniziative culturali volte a creare e valorizzare il Polo Culturale di Biella Piazzo attraverso un fitto ed eterogeneo programma di attività che si articolerà in mostre, eventi, attività formative ed incontri tematici.  

"Come ATS Palazzo Ferrero - Miscele Culturali", stiamo lavorando per promuovere una nuova logica di sistema, che con questo progetto ha già dato i primi risultati - spiega Fabrizio Lava, presidente dell'ATS - del resto un territorio come il nostro non può che fare sistema per intercettare nuovi fondi e avviare progetti di sviluppo turistico - culturale".  

Cuore del nuovo Polo Culturale saranno Palazzo Gromo Losa, Palazzo  Ferrero e Palazzo La Marmora, che dialogheranno con il Museo del Territorio Biellese dando vita a mostre comuni, programmi culturali condivisi e favorendo la nascita di itinerari turistici culturali. Sarà valorizzato l'antico legame tra il Piazzo ed il Piano, legame che ha le sue radici già dal Rinascimento  biellese , momento in cui la città di Biella acquisisce alcuni dei tratti che la contraddistinguono ancora oggi. Sarà intorno alla figura di Sebastiano Ferrero che questo tema verrà coniugato, culminando con le mostre della primavera -estate del 2019.  

Questo tema emergerà nella prevista messa in rete dei giardini dei tre palazzi: i due palazzi dei Ferrero, l'omonimo Palazzo Ferrero e Palazzo La Marmora, sono in dialogo visivo con il complesso di San Sebastiano di cui il Ferrero fu committente. La già programmata apertura di un collegamento tra i due giardini ripristinerà un passaggio preesistente configurando così un itinerario storico paesaggistico: questa strutturazione di itinerari turistico - culturali di collegamento tra Biella Piazzo e Biella Piano avrà una  tappa  importante con  il collegamento con il giardino all'italiana di Palazzo Gromo Losa.


Per informazioni: Per informazioni: Annalisa Ramazio - 388.5647455 info@palazzoferrero.it

 
 
 
 

Fondazione Cassa di Risparmio di Biella
Via Garibaldi 17 - 13900 Biella - tel. 015-2520432 - info@fondazionecrbiella.it - C.F. 90026640020