Home > Spazi  >  Spazio Cultura  >  10 anni di Spazio Cultura
 

Da dieci anni c'è a Biella un luogo in cui la memoria prende vita producendo mostre  che raccontano la storia e l'arte del territorio, valorizzando gli archivi fotografici in cui è custodito il racconto di chi eravamo e dai quali si può prendere spunto per immaginare chi vogliamo diventare: è lo Spazio Cultura della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.       
           
Nato nel 2009 per custodire e valorizzare la collezione d'arte, gli archivi documentali e gli archivi fotografici locali acquisiti prima dalla Cassa di Risparmio di Biella e poi dalla Fondazione lo spazio, sito in via Garibaldi di fronte alla sede storica, comprende attualmente:
- 2 sale espositive destinate a eventi legati alle attività istituzionali della Fondazione e a mostre temporanee;
- 8 archivi fotografici (per un totale di oltre 100.000 fototipi) che documentano gli avvenimenti biellesi in un periodo compreso tra la seconda metà dell'Ottocento e i giorni nostri
- 1 biblioteca con un patrimonio librario di oltre 7.000 volumi.

Una fucina di attività diverse che vanno dalla digitalizzazione di negativi alla programmazione di mostre ed eventi, curati dalla società strumentale della Fondazione Palazzo Gromo Losa srl, passando attraverso campagne di restauro dei materiali, assistenza agli studiosi, laboratori con le scuole: tutto questo è oggi Spazio Cultura che in 10 anni ha prodotto 70 mostre per un totale di 33.000 visitatori, di cui 4.500 studenti.

Anche oggi che gli spazi purtroppo sono chiusi al pubblico a causa del coronavirus Spazio Cultura continua la propria attività a favore della memoria biellese continuando tutte la attività in remoto e programmando i prossimi eventi.

In occasione del decennale inoltre è prevista la pubblicazione online sui suoi canali di video di archivio per ripercorrere insieme i momenti più emozionanti e dei video inediti. 

 
 

Il primo video inedito è online da venerdì 17 aprile in occasione di "BI-Night Archivi", l'evento che gli archivi biellesi hanno ideato per la "Notte degli archivi" che l'associazione Archivissima organizza a livello nazionale in collaborazione con il Mibact; in attesa dell'appuntamento principale, una passeggiata guidata gratuita in orario serale alla scoperta dei principali archivi della città, tra cui lo Spazio Cultura, rinviata a venerdì 5 giugno, tutti i venerdì di aprile gli archivi biellesi pubblicheranno sul web e sui social contenuti inediti.
Il video è dedicato al tema della "fatica della memoria" testimoniata dall'opera MEMORIAZIONE, che Cittadellarte - Fondazione Pistoletto ha realizzato in omaggio all'attività di Spazio Cultura nell'ambito della serie dei Cubi in Movimento
Info http://www.cubiinmovimento.com/cubo16.htm.

 
 
 
 
 

Produzione, regia e musica: Michele Burgay Video Production
Soggetto: Michele Burgay, Federica Chilà, Emanuele Rolando
Assistente di produzione: Annalisa Zanni
Attori: Francesco Delorenzi, Andrea Gentile

CUBO MEMORIAZIONE (memoria-azione)
Artista: Armona Pistoletto
Artigiani e materiali:
Vetreria Biellese - vetro
a.m. Impianti di Andrea Mangosio - elettricista
Info: www.cubiinmovimento.com/cubo16.htm

 

 

I video di Spazio Cultura

 

Spazio Cultura. L'archivio della nostra memoria

 
 

Adriano Fenoglio. Mente, cuore, mani

 
 

Mariella Perino. Una scultrice figlia del suo tempo

 
 

Kika e la sua casa (Franca Reivella)