Home > La Fondazione  >  Organi  >  Organi - Invito alla candidatura per due membri dell'Organo di Indirizzo
  1. La Fondazione
    1. Origini
    2. Missione
    3. Documenti istituzionali
    4. Organi
      1. Organi - Invito alla candidatura per due membri dell'Organo di Indirizzo
    5. Staff
    6. Fondazione trasparente
    7. Reti
    8. Area Riservata

INVITO ALLA CANDIDATURA PER DUE MEMBRI DELL'ORGANO DI INDIRIZZO

 

La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella informa che si rende necessario provvedere alla nomina di 2 (due) membri del proprio Organo di Indirizzo e, pertanto,

INVITA

chi è interessato a presentare la propria candidatura alla Segreteria della Fondazione entro e non oltre 60 giorni da oggi (e quindi entro le ore 17 del 20 gennaio 2020) depositando la relativa domanda corredata dei documenti necessari come più avanti indicato.

Si informa che, nel rispetto dei principi di rappresentatività, professionalità, competenza e autorevolezza, i componenti l'Organo di Indirizzo devono essere in possesso di adeguate conoscenze specialistiche in materie inerenti i settori di intervento avanti precisati o funzionali all'attività della Fondazione e devono aver maturato una concreta e ampia esperienza operativa, almeno triennale, nell'ambito della libera professione o in campo imprenditoriale o accademico, ovvero devono aver espletato, per una pari durata, funzioni negli Organi esecutivi o da dirigente presso enti pubblici o negli Organi gestionali o da dirigente presso enti privati. 

La scelta, non sindacabile, avverrà tra personalità di chiara e indiscussa fama espressione della realtà locale, tenuto conto dei profili sopra indicati quali criteri idonei a individuare soggetti dotati di esperienza e professionalità funzionali all'attività della Fondazione o al raggiungimento delle finalità statutarie negli specifici settori di attività della Fondazione medesima.

I settori d'intervento prescelti sono:

Settori Rilevanti: 
- Educazione, istruzione e formazione
- Arte, attività e beni culturali
- Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa
- Volontariato, filantropia e beneficenza

Altri settori d'interesse:
- attività sportiva
- Ricerca scientifica
- Sviluppo locale ed edilizia popolare locale 

Le candidature dovranno essere corredate dei seguenti documenti:

- Modulo di espressione della candidatura
- Curriculum vitae
- Certificato di residenza
- Dichiarazione sostitutiva di atto notorietà
- Dichiarazione di accettazione della carica
- Dichiarazione di "impegno di onore" a non candidarsi 
- Consenso al trattamento dei dati personali, anche sensibili
- Certificato del casellario giudiziale
- Certificato dei carichi pendenti

I moduli relativi ai documenti sopra indicati, compreso quello di espressione della candidatura (ed escluso il curriculum vitae, il certificato di residenza, il certificato del casellario giudiziale e il certificato dei carichi pendenti), sono collocati a margine del presente invito e potranno essere ritirati presso la Segreteria della Fondazione o scaricati dal sito web.

L'art. 4 comma 6 del Regolamento designazione e nomina negli Organi di Indirizzo, Amministrazione e Controllo  prevede che, "Per i componenti gli Organi della Fondazione rinominati e/o nominati in altro organo la nuova verifica dei requisiti statutariamente previsti, se non sono trascorsi più di sei mesi dall'accertamento precedente, può essere effettuata assumendo come valida e sufficiente la sola dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con conferma che non sono intervenute variazioni sulle altre informazione precedentemente fornite."

L'Organo di Indirizzo provvede, tempestivamente e in piena autonomia, agli adempimenti per le nomine previa verifica del possesso dei requisiti richiesti.

Per detti requisiti di onorabilità e professionalità e per le altre disposizioni riguardanti la procedura di nomina si richiama quanto previsto dallo Statuto e dal Regolamento designazione e nomina negli Organi di Indirizzo, Amministrazione e Controllo della Fondazione pubblicati sul sito web.

Biella, 21 novembre 2019                                                                                             
Il Presidente Franco Ferraris