Bandi

Home > Attività erogativa  >  Modalità di intervento  >  Bandi  >  Armonia+ 2022
 
 

Armonia+ è il bando della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella per la valorizzazione del territorio e il paesaggio biellese attraverso interventi di rigenerazione di spazi pubblici, di rinaturalizzazione di miglioramento del paesaggio e della qualità degli spazi di prossimità.
Il bando è stato scritto in collaborazione con la prof.ssa Elena Granata, docente associata del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano, autrice di numerosi volumi sul concetto di un'urbanistica che ripensi alla relazione tra città e natura, che giovedì 22 settembre terrà un seminario di approfondimento sugli obiettivi generali del bando dal titolo "La bellezza civile: comunità, paesaggi, creatività".

AREA DI INTERVENTO
Arte e Cultura

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande di contributo relative al bando Armonia+ dovranno essere presentate tassativamente entro e non oltre le ore 16.00 del 18 novembre 2022.

SOGGETTI DESTINATARI
II bando è destinato a Enti pubblici, Enti religiosi/ecclesiastici, associazioni, Fondazioni ed altri Enti senza scopo di lucro che operino sul territorio biellese da almeno due anni. 

AMBITO TERRITORIALE
I progetti, presentati all'interno del presente bando, dovranno essere realizzati sul territorio biellese e potranno essere proposti sia da enti che hanno sede nel territorio della Provincia di Biella sia da enti che hanno la loro sede non sul territorio di riferimento.
 
OBIETTIVI 
La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella con il bando "Armonia+" intende finanziare interventi di recupero e tutela del paesaggio urbano della Provincia di Biella con l'obiettivo di determinare un impatto positivo sul paesaggio e incentivare nuove prospettive di valorizzazione, fruizione e rinaturalizzazione del Biellese. L'obiettivo del bando è quello di promuovere interventi e soluzioni di tutela del paesaggio che valorizzino le componenti naturali e culturali del paesaggio.
A tale proposito, la Fondazione ha fatto propri, nella predisposizione del presente bando gli elementi della Convenzione europea del paesaggio (Firenze 20 ottobre 2000) in cui viene riconosciuto che "il paesaggio rappresenta un elemento chiave del benessere individuale e sociale, e che la sua salvaguardia, la sua gestione e la sua pianificazione comportano diritti e responsabilità per ciascun individuo" e si pone in linea con quanto sancito nell'art. 9 della nostra costituzione: "La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione".

I CONTRIBUTI
II contributo massimo erogabile per ogni singola richiesta presentata, deliberato ad insindacabile giudizio della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, non potrà essere superiore a € 40.000,00 e non sarà superiore al 80% del costo totale del progetto.

 
 
 

IL BANDO È APERTO