Bandi

Home > Attività erogativa  >  Modalità di intervento  >  Bandi  >  Ripartiamo insieme  >  I progetti sostenuti  >  Amici Parkinsoniani Biellesi
 

Associazione di Volontariato Amici Parkinsoniani Biellesi ONLUS

Progetto "Possiamo, vogliamo, dobbiamo vivere"

 

Dati tecnici e informazioni

Costo complessivo: € 50.000
Contributo: € 20.000

Destinatari: 180 famiglie
Localizzazione: Biella e Vercelli
Partner: A.I.M.A. BIELLA, Associazione Italiana Malattie di Alzheimer 
Obiettivi: far ripartire le attivitÓ "a distanza", complementari alla cura farmacologica, attraverso l'utilizzo di forme di video-conferenza e predisporre un servizio di assistenza domiciliare in grado di raggiungere coloro che, privi di strumenti tecnologici, supporti familiari o rete amicale, rischiano di rimanere esclusi dalle attivitÓ "a distanza".

Per informazioni e contatti:
Sito web: www.parkinsonbiella.it
Mail: apbbiella@gmail.com
Tel.: 015-9598304 Cell.: 338-6602315

 

Amici Parkinsoniani Biellesi ONLUS - L'ente e l'attività

APB Amici Parkinsoniani Biellesi ONLUS è un'associazione di volontariato nata allo scopo di supportare i malati di Parkinson, i loro familiari e caregiver. Organizza attivitÓ in collaborazione con l'ASL di Biella e altre organizzazioni di volontariato, gestisce lo sportello informativo presso il reparto di Neurologia dell'Ospedale di Biella e realizza campagne di raccolta fondi finalizzate allo sviluppo di servizi e progetti a favore dei malati.

 
 

Possiamo, vogliamo, dobbiamo vivere - Il progetto

L'iniziativa intende ripristinare la vicinanza tra le persone e le associazioni con i propri utenti mettendo in rete le risorse umane e le strutture di APB e AIMA Biella e prevedendo l'implementazione delle seguenti azioni:
* allestimento con adeguate strumentazioni tecniche (hardware e software) delle sedi biellesi delle due associazioni;
* produzione e avviamento dei servizi di fisioterapia, stimolazione cognitiva, logopedia, assistenza in streaming;
* attivazione del servizio di assistenza domiciliare;
* supporto personalizzato domiciliare con possibilitÓ di sviluppare percorsi terapeutici non farmacologici settimanali;
* attivazione o prosecuzione dello sportello d'ascolto;
* predisposizione o prosecuzione di uno sportello d'ascolto telefonico gratuito, a cui i malati e i loro familiari potranno rivolgersi in caso di bisogno e ricevere un'adeguata assistenza psicologica;
* corso per i carergiver e attivazione di incontri di formazione/informazione a cadenza settimanale;
* monitoraggio e valutazione;
* azione parallela allo svolgimento delle attivitÓ e finalizzata a meglio conoscere i bisogni dei malati, utile a consentire una futura programmazione degli interventi che possa consentire una pi¨ efficace operativitÓ dei due enti.

 

Dichiarazione referente

Dott. Eugenio Zamperone - Presidente APB Amici Parkinsoniani Biellesi:
"Il progetto nasce dal bisogno di supportare i malati di Parkinson e Alzheimer biellesi nella complessa situazione causata dall'improvvisa interruzione dell'operativitÓ delle due associazioni APB - Amici Parkinsoniani Biellesi (capofila) e AIMA Territoriale Provincia di Biella e dall'impossibilitÓ di fornire i normali servizi in presenza a malati e caregiver. Con coraggio abbiamo deciso di costruire insieme un percorso che, anche con l'utilizzo di tecnologie e modalitÓ "a distanza", permetta, nel rispetto delle regole di distanziamento sociale a tutela della salute dei cittadini e specialmente di quelli anziani o malati, un "avvicinamento operativo" che leghi ancor pi¨ le nostre associazioni a beneficio unico dei destinatari."