Home > News & Eventi  >  News  >  2020  >  Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e Ufficio Scolastico Provinciale insieme per superare il "digital divide" nelle scuole.
 

Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e Ufficio Scolastico Provinciale insieme per superare il "digital divide" nelle scuole.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, attraverso Città Studi sua società strumentale, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale di Biella, si fa promotrice di un progetto per superare il problema del digital divide, ovvero il divario che si crea tra chi ha un accesso adeguato a internet e chi invece ne è escluso.
 Il periodo di lockdown appena trascorso ha messo in evidenza come il mancato accesso alla rete internet e alle tecnologie informatiche abbia forti ripercussioni socio-economiche e culturali sul territorio. Molte persone si sono trovate quindi impossibilitate ad avvalersi dei vantaggi che il mondo digitale può offrire loro. Ne deriva un forte ed inevitabile divario sociale che, nell'ottica di promuovere sempre di più l'inclusione sociale, va superato con una progettualità votata allo sviluppo tecnologico della società.
 Su questi presupposti si fonda l'intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella che attraverso Città Studi, risorsa centrale per lo sviluppo del territorio, realizzerà un ambizioso progetto di infrastrutturazione delle scuole biellesi di ogni ordine e grado investendo complessivamente 328.000 €.


Città Studi Biella con il suo servizio MegaWeb, provider internet del territorio biellese, parteciperà a questo progetto in qualità di partner tecnico, rispondendo direttamente alle esigenze delle varie scuole biellesi, in particolare delle strutture più piccole o ubicate in zone montane che non hanno sufficiente connessione per poter lavorare in modo soddisfacente. MegaWeb sarà, all'interno del programma, il soggetto che si occuperà della parte tecnologica, fornendo ai Dirigenti Scolastici un solo interlocutore con cui relazionarsi e con cui programmare le attività; un vantaggio anche in termini di risparmio di tempo ed efficienza, sapendo di potersi rivolgere a un singolo soggetto in grado di rispondere alle esigenze complesse della struttura scolastica. Il piano d'intervento, che si svilupperà a partire già dalle prossime settimane, prevedrà un ampliamento della banda e la rimodulazione dell'infrastruttura di MegaWeb, per arrivare con un segnale pieno anche nei punti più remoti della nostra Provincia. Seguirà una proposta di servizi di consulenza diretta alle scuole per migliorare l'efficienza delle loro strutture interne, in quest'ottica, sarà prevista anche la visita di un tecnico senior che darà indicazioni per efficientare l'infrastruttura dei singoli plessi. Gli interventi messi in atto verranno conclusi per l'apertura del nuovo anno scolastico, in modo da poter permettere a tutti gli utenti (insegnanti e studenti) di iniziare i corsi secondo le modalità che il Miur indicherà nelle settimane a venire.