1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
La fondazione per il Biellese
 
 
 
 
Contenuto della pagina

Progetto LIS - Lingua Italiana dei segni

In collaborazione con la Direzione Didattica di COSSATO

Il progetto di bilinguismo "Lingua Italiana - Lingua Italiana dei Segni (LIS)" è iniziato nella Scuola per l'Infanzia Statale di Cossato nel 1994/95.
L'obiettivo prioritario è sempre stato raggiungere l'integrazione dei bambini sordi nella scuola comune.
Il progetto nel 1997/98 è stato poi avviato anche nella Scuola Elementare di Cossato e dal 2002/03 nella scuola Media.

 
Il docente LIS durante un'attività in classe con sordi e udenti
Esperienza in una classe 3° elementare: il docente LIS durante un'attività in classe con sordi e udenti.
L'educatore sordo, con un gruppo di bambini sordi e udenti
Esperienza in una classe 3° elementare: il docente LIS durante un'attività in classe con sordi e udenti.
 
 

Dal settembre 2002 il progetto è gestito in rete dalla Direzione Didattica di Cossato e dalla Scuola Media "Leonardo da Vinci" di Cossato.

Nell'anno scolastico 2003/04 il progetto interessa 18 alunni sordi provenienti dal territorio biellese e dalle province confinanti; i loro genitori hanno deciso di iscrivere i propri figli a questa scuola, proprio per il tipo di servizio che nessuna altra struttura era in grado di offrire.

 

Motivazione pedagogiche del progetto

  1. i bambini frequentino insieme una scuola "normale" e che sia evitata l'istituzionalizzazione;
  2. i bambini acquisiscano al più presto la Lingua Italiana dei Segni (LIS) in un ambiente scolastico "normale" per garantire il massimo dell'integrazione, ma anche il massimo dell'apprendimento "curricolare";
  3. i bambini siano supportati in modo continuativo da una figura veramente esperta in LIS per tutta la scuola di base per garantire il massimo della continuità;
  4. i bambini sordi apprendano precocemente e correttamente a leggere e a scrivere in lingua italiana
  5. tali obiettivi siano raggiunti evitando sprechi di risorse umane ed organizzative, ed eccessivi disagi per l'utenza
 

Fondazione Cassa di Risparmio di Biella
Via Garibaldi 17 - 13900 Biella - tel. 015-2520432 - info@fondazionecrbiella.it - C.F. 90026640020