Bandi

Home > Attività erogativa  >  Modalità di intervento  >  Bandi  >  Bando "A regola d'arte" 2018
 

La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella avvia il Bando "A Regola d'Arte" 2018 che sostiene il restauro ed il recupero di beni sottoposti a tutela, di comprovato pregio e valore artistico ed architettonico, presenti sul territorio Biellese.

SETTORE
Arte, AttivitÓ e Beni Culturali  

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Il bando "A Regola d'Arte" si aprirÓ il 4 dicembre 2017 alle ore 11.00 e le domande dovranno essere presentate tassativamente entro e non oltre il 6 febbraio 2018 alle ore 16.00. Non sono previste altre scadenze nel corso dell'anno 2018.

SOGGETTI DESTINATARI
 *        Enti pubblici
 *        Enti religiosi/ecclesiastici
 *        Associazioni, Fondazioni ed altri Enti senza scopo di lucro.
Tali enti, per partecipare al bando, devono disporre del bene oggetto d'intervento in qualitÓ di proprietari o di delegati autorizzati dall'ente proprietario. Sono comunque escluse le persone fisiche sia nella veste di proprietari dei beni oggetto del bando sia in qualitÓ di soggetti proponenti i progetti.

AMBITO TERRITORIALE
I beni oggetto delle richieste devono trovarsi nel territorio della Provincia di Biella e/o della Diocesi di Biella. I soggetti proponenti possono anche non avere sede nel territorio provinciale ma devono intervenire su beni presenti sul territorio della Provincia di Biella e/o della Diocesi di Biella.      

OBIETTIVI   
Con il presente bando la Fondazione CRB intende sostenere per il 2018 il restauro ed il recupero del patrimonio storico, artistico e architettonico diffuso sul territorio di riferimento o interventi di esclusivo rifacimento, sostituzione, adeguamento normativo degli impianti tecnologici e abbattimenti delle barriere architettoniche. Sono oggetto del presente bando i beni mobili ed immobili sottoposti a tutela ai sensi del DLgs. 22/01/2004 n. 42 "Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio", di comprovato pregio e valore artistico, per i quali siano stati predisposti progetti definitivi/esecutivi (autorizzati dalle competenti Soprintendenze da non oltre cinque anni).

I CONTRIBUTI
II contributo massimo erogabile per il progetto presentato, deliberato ad insindacabile giudizio della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, non potrÓ essere superiore ad € 30.000,00

 
 

IL BANDO ╚ CHIUSO