Bandi

Home > Attività erogativa  >  Modalità di intervento  >  Bandi  >  Bando "Seminare comunità 2.0"
 

Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Banca Simetica e Diocesi di Biella avviano il Bando "Seminare ComunitÓ 2.0"  a sostegno della progettazione sociale del territorio biellese.

SETTORI
Volontariato, beneficenza e filantropia, assistenza agli anziani. 

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Il bando "Seminare ComunitÓ 2.0" sarÓ articolato nelle seguenti fasi:
Fase 1 (Bando di Idee)
- entro le ore 16 del 30 settembre gli enti ammissibili potranno presentare le idee progettuali tramite piattaforma ROL;
- entro il 30 ottobre verranno selezionate le idee migliori.
Fase 2 (Progettazione accompagnata)
- nei mesi di novembre, dicembre 2019 e gennaio 2020 verranno realizzati incontri laboratoriali di co-progettazione delle idee progettuali selezionate;
- entro il 1░ febbraio 2020 presentazione dei progetti sviluppati tramite piattaforma ROL.
Fase 3 (Avvio della iniziativa)
- i progetti selezionati beneficeranno di un percorso di accompagnamento volto a promuovere forme di generativitÓ sociale;
- valorizzazione delle esperienze e delle buone pratiche maturate nell'ambito del bando.

SOGGETTI DESTINATARI
I soggetti destinatari dei contributi devono essere organizzati e formalmente costituiti per atto pubblico, per scrittura autenticata o per scrittura privata registrata e devono operare nei settori di intervento della Fondazione.
Sono comunque escluse le persone fisiche in qualitÓ di soggetti proponenti i progetti.

AMBITO TERRITORIALE
Gli enti che partecipano al bando devono aver sede nel territorio della Provincia di Biella e/o realizzare progetti nel territorio provinciale.

AMBITI, OBIETTIVI E PRIORIT└
Il bando intende sostenere iniziative di sistema, sperimentali ed innovative dirette nei seguenti ambiti:
- prevenzione ed intercettazione precoce delle situazioni di bisogno senza limitarsi a rispondere all'emergenza in un'ottica di riduzione del rischio di esclusione del tessuto sociale ed economico;
- politiche attive colte a favorire l'autonomia e l'inclusione socio lavorativa delle persone;
- attivazione dei beneficiari, in un'ottica di promozione e responsabilizzazione della persona e di restituzione alla collettivitÓ di quanto ricevuto (welfare generativo);
- cooperazione e sinergia tra iniziative di welfare aziendale e sistema di welfare territoriale; 
- sperimentare nuovi modelli di servizio di gestione e co-operazione.

I CONTRIBUTI

II contributo massimo erogabile per ogni singola richiesta presentata, deliberato ad insindacabile giudizio della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e di Banca Simetica, non potrÓ essere superiore a € 30.000,00.