Progetti e attività

Home > Attività erogativa  >  Modalità di intervento  >  Progetti  >  + Api. Oasi fiorite per la biodiversità
 
 

Promuovere il valore della biodiversità in tutta Italia, attraverso la creazione di oasi fiorite, spazi verdi ricchi di essenze mellifere, habitat ideali per le api e per gli altri insetti impollinatori, con il coinvolgimento attivo dei Comuni e delle comunità. È questo l'obiettivo di "+ Api. Oasi fiorite per la biodiversità". Il progetto si inserisce nell'ambito delle iniziative promosse a livello nazionale da Filiera Futura, associazione nata nel 2020 che lavora in tutta Italia per innovare il settore agroalimentare promuovendo progetti condivisi, di cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella è socio fondatore.

"+ Api. Oasi fiorite per la biodiversità" nasce dalla sintesi di diverse progettualità sperimentate dai soci di Filiera Futura. La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella ha aderito con entusiasmo al progetto e quest'anno ha deciso di proporlo sul proprio territorio di riferimento, vista l'attualità e l'urgenza di agire su una tematica così importante.

Le api domestiche e selvatiche infatti sono responsabili di circa il 70% dell'impollinazione di tutte le specie vegetali viventi sul pianeta e garantiscono circa il 35% della produzione globale di cibo, ricoprendo quindi un ruolo fondamentale per l'ambiente e per l'ecosistema. Le attività dell'uomo e il cambiamento climatico stanno mettendo sempre più a rischio la riproduzione di questi insetti: più del 40% delle specie di invertebrati rischiano infatti di scomparire, in particolare api e farfalle.
Anche la Commissione europea si sta mobilitando a riguardo: il 24 gennaio 2023 è stata pubblicata la comunicazione "Un nuovo patto per gli impollinatori" per porre un freno all'allarmante declino degli insetti impollinatori selvatici in Europa, rivedendo la precedente iniziativa UE del 2018 e integrando la normativa sul ripristino della natura del 2022.

 
 

È necessaria un'azione risoluta per contrastare la perdita di impollinatori e anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, in collaborazione con Filiera Futura, vuole fare la sua parte con "+ Api. Oasi fiorite per la biodiversità".  Attraverso una call to action aperta a tutti i Comuni del Biellese la Fondazione sosterrà la realizzazione di oasi fiorite per la biodiversità su appezzamenti di terreno messi a disposizione dall'ente richiedente. La Fondazione fornirà a ciascun beneficiario le sementi necessarie per la realizzazione dell'oasi e riconoscerà un contributo pari a € 1.000,00 finalizzato alle operazioni di semina, alla manutenzione e alle azioni di sensibilizzazione e coinvolgimento della cittadinanza (es. scuole, associazioni del territorio, apicoltori, ecc.).

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente in formato elettronico mediante procedura ROL attivata appositamente sul sito internet della Fondazione (disponibile a questo link) entro e non oltre il 23 marzo 2023.
La selezione delle richieste di contributo avverrà sulla base dei seguenti criteri di valutazione: 
- dimensioni dell'appezzamento di terreno;
- ampiezza e varietà della partnership locale (es. scuole, associazioni ambientaliste, imprese agricole);
- prospettive di continuità nella gestione e manutenzione nel tempo.

La call to action rivolta agli enti prevederà le seguenti fasi operative:
- inizio marzo 2023: apertura call to action;
- 20 marzo 2023: termine indicativo scadenza della call to action;
- fine marzo: termine assoluto chiusura processo di valutazione/delibera;
- inizio aprile 2023: webinar formativo nazionale per la creazione delle oasi, acquisizione sementi e istruzioni operative, preparazione terreno;
- fine aprile 2023: termine ultimo per la semina; 
- giugno - luglio 2023: fioritura delle oasi e posa delle targhe.

Risulteranno a carico della Fondazione le spese relative all'acquisto e distribuzione delle sementi per la creazione delle oasi fiorite e la fornitura di targhe e paline per l'indicazione del progetto.  
I soggetti selezionati riceveranno un contributo economico per la copertura delle spese di preparazione del terreno, semina e creazione delle oasi, oltre alla formazione necessaria tramite un webinar operativo con esperti tecnici che illustreranno le modalità di piantumazione e manutenzione.

Sarà posta inoltre particolare attenzione alle realtà capaci di attivare reti e partnership locali nel processo di creazione dell'oasi quali apicoltori, scuole, associazioni.

A oggi, all'iniziativa di Filiera Futura "+ Api. Oasi fiorite per la biodiversità" hanno aderito Fondazione Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana. Su ciascun territorio il progetto è stato declinato con caratteristiche proprie.             



Per maggiori informazioni consultare il sito 
www.filierafutura.it