Bandi

 

La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella avvia il Bando "Sport+" per sostenere l'attività sportiva per l'anno sportivo 2024/2025.

PREMESSA
Prima di predisporre il presente bando la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella ha proposto con Fondazione Fila Museum, un momento di incontro (focus group) che ha visto la partecipazione di 26 associazioni e dei delegati provinciali di CONI e Sport e Salute. È stato altresì realizzato un questionario che, sempre in collaborazione con Sport e Salute e CONI, è stato diffuso alle realtà sportive. Il questionario è stato compilato da 36 enti. Gli esiti di questa rilevazione sono riportati all'inizio del testo del bando scaricabile in calce a questa pagina.

AREA DI INTERVENTO
Educazione e Ricerca

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Il bando "Sport+" si aprirà il 14 maggio 2024 e le domande dovranno essere presentate tassativamente entro e non oltre le ore 16:00 del 28 giugno 2024
Non sono previste altre scadenze nel corso dell'anno 2024.

SOGGETTI DESTINATARI
Sono destinatari del presente bando le associazioni sportive. Sarà considerata premiante la partecipazione al bando di una rete di collaborazione tra più associazioni sportive che intervengano anche in un'ottica multisport.
  
AMBITO TERRITORIALE
Gli interventi presentati all'interno del presente bando dovranno essere realizzati sul territorio biellese e potranno essere proposti sia da enti che hanno sede nel territorio della provincia di Biella sia da enti che hanno la loro sede non sul territorio di riferimento.

OBIETTIVI 

Il bando sostiene l'attività sportiva al fine di promuovere e valorizzare la pratica sportiva nella fascia di età 3-18.
Di seguito vengono indicati gli obiettivi del bando:
- incentivare azioni che permettano di intercettare bambini e bambine, ragazzi e ragazze che non praticano attività sportive;
- creare reti di collaborazioni tra associazioni sportive per permettere ai bambini, soprattutto nella fase di crescita, di sviluppare le capacità motorie;
- promuovere collaborazioni tra i diversi enti per aggregare risorse umane ed economiche e ottimizzare l'uso delle strutture sportive;
- migliorare la collaborazione con le famiglie e le scuole per accrescere il valore educativo connesso allo sport;
- attivare servizi per famiglie e accompagnatori nell'ottica di vivere gli spazi sportivi e renderli centri di aggregazione della comunità di riferimento;
- sostenere azioni di inclusione dei soggetti stranieri e in fragilità economica;
- accrescere le azioni di coinvolgimento di adulti e ragazzi nelle attività di gestione delle società sportive anche nell'ottica di aumentare il numero dei volontari;
- valorizzare lo sport come percorso di riattivazione delle relazioni e dei rapporti tra i coetanei;
- incrementare la formazione dei dirigenti, tecnici ed allenatori sui temi collegati all'educazione e al supporto di bambini e ragazzi nonché sulle competenze necessarie alla gestione delle società sportive.

La Fondazione, nella sua programmazione pluriennale ha indicato degli obiettivi da raggiungere per il sostegno del territorio prevedendo per l'Area Educazione e Ricerca di favorire azioni rivolte a:
- sostenere offerte educative che contribuiscano a promuovere il benessere complessivo degli studenti;
- promuovere il coinvolgimento attivo delle famiglie e aumentare la collaborazione tra i soggetti della comunità educante;
- favorire l'attività sportiva in tutte le sue forme non professionistiche.

Nel presente bando si intende fare riferimento agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite (cd. Sustainable Development Goals - SDGs). In particolare, i riferimenti principali sono l'Obiettivo 3 "Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età", l'Obiettivo 10 "Ridurre le ineguaglianze all'interno e fra le Nazioni". Il bando condivide quanto indicato nel Piano d'azione globale sull'attività fisica per gli anni 2018-2030, approvato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità - OMS, che riconosce all'attività sportiva un ruolo fondamentale per il raggiungimento dell'obiettivo strategico di ridurre del 15%, attraverso policy pubbliche, la prevalenza globale dell'inattività fisica negli adulti e negli adolescenti entro il 2030.

I CONTRIBUTI
II contributo massimo erogabile per le richieste presentate, deliberato a insindacabile giudizio della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, non potrà essere superiore a € 6.000,00.

 
 
 

Stato del bando: IL BANDO È APERTO

 
 
 

Per info: contributi@fondazionecrbiella.it - 015 2520432